Julian Steckel 
VIOLONCELLISTA 

Primo premio ai concorsi International Lutoslawski Competition di Varsavia nel 2003 e ARD di Monaco nel 2010, Julian Steckel è oggi fra i violoncellisti più apprezzati. Fra gli ultimi allievi di Boris Pergamenschikow, si perfeziona con Heinrich Schiff e Antje Weithaas, aggiudicandosi anche il Verbier Festival Prize e il Borletti Buitoni Fellowship Award.
Si esibisce con la Kremerata Baltica, la Bavarian Radio Symphony Orchestra, la Franz Liszt Chamber Orchestra, l’Orchestre de Paris e collabora con direttori come Mario Venzago, Sir Roger Norrington, Andrey Boreyko.
In qualità di camerista suona con Isabelle Faust, Alexander Lonquich, i Quartetti Ebène e Vogler, Christian Tetzlaff e Lars Vogt ai Festival di Lucerna, Mentone, Bonn, Cambrai.
La sua incisione dei concerti di Berthold Goldschmidt ed Erich Korngold riceve nel 2012 l’Echo Klassik, il premio più prestigioso della critica musicale tedesca. Molto successo ottengono anche altri due CD dedicati alle opere di Mendelssohn e ad autori francesi realizzati con la collaborazione del pianista Paul Rivinius nel 2009 e nel 2011.
Nel corso della stagione 2012 Steckel si esibisce alla Tonhalle di Zurigo, a Praga con la Filarmonica Ceca, a San Pietroburgo ed a Belgrado.
Recentemente il violoncellista viene nominato professore all’Università della Musica di Rostock.

Debutta al Teatro Filarmonico nella Stagione Sinfonica 2012-2013 della Fondazione Arena di Verona con il Doppio concerto in la minore per violino, violoncello e orchestra op. 102 di Brahms.

Gennaio 2013



 
 
 
In scena
Secondo Concerto RistoriSabato 25 Ottobre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona