Anna Tifu 
VIOLINISTA 

Considerata una delle giovani interpreti italiane più apprezzate della sua generazione, Anna Tifu debutta a undici anni come solista con l’Orchestra National des Pays de la Loire. A dodici anni debutta alla Scala di Milano con il Concerto n. 1 di Max Bruch.

Vince numerosi concorsi e premi fra i quali: il Primo Premio con Menzione Speciale di Merito alla Rassegna di Vittorio Veneto nel 1994; il Concorso indetto dalla Società Umanitaria di Milano, con Menzione Speciale della giuria, nel 1996; tre premi, fra cui quello per la migliore esecuzione di Bach, al Concorso Internazionale di Kloster Schontal ed il Concorso indetto dalla S.I.A.E. per i migliori alunni dei Conservatori Italiani, con Menzione Speciale, nel 1997. A quattordici anni vince il Primo Premio al Concorso Internazionale “Viotti Valsesia” e il Primo Premio al Concorso Internazionale “Michelangelo Abbado” di Stresa.

Si diploma, appena quindicenne, al Conservatorio di Cagliari con il massimo dei voti e la Menzione d’Onore. Nel 2007 vince il premio Donna Sarda dell’Anno e il Primo Premio al prestigioso Concorso Internazionale “George Enescu” di Bucarest, aggiudicandosi anche il premio per la più giovane fra i vincitori.

In qualità di solista collabora con prestigiose formazioni, come l’Orchestra da Camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, i Virtuosi dei Berliner Philharmoniker, i Solisti della Israel Philharmonic Orchestra; l’Israel, la Munich, la Prague e la Essen e la Lithuanian Chamber Orchestra; la Hungarian Symphony Orchestra, la George Enescu Philharmonic Orchestra, la Romanian Radio Symphony Orchestra, la Limburgs Symfonie Orkest; l’Orchestra Symphonica Toscanini, l’Orchestra della Rai di Torino, I Pomeriggi Musicali, l’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, del Lirico di Cagliari, l’Orchestra da Camera di Mantova, la Regionale del Lazio e la Sinfonica Abruzzese.

Assieme all’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, diretta da Sergio Alapont, inaugura l’apertura della stagione 2012 del Ravello Festival, con un concerto presso l’Auditorium Oscar Niemeyer trasmesso da Rai 3.

In occasione dell’edizione Tuscan Sun Festival 2012 a Firenze si esibisce in concerto presso il Teatro La Pergola al fianco di Maxim Vengerov e John Malkovich.

Anna Tifu suona un violino Carlo Bergonzi Cremona 1739 detto Mischa Piastro e un Giambattista Guadagnini 1783, gentilmente offerto dall’Associazione Pro Canale di Milano.

Con Fondazione Arena debutta nel 2012 al Teatro Ristori per la Stagione Sinfonica.

In occasione della Stagione Sinfonica 2013-2014 torna al Teatro Ristori con la Sinfonia concertante per violino, viola e orchestra K. 364 di Mozart e debutta al Teatro Filarmonico di Verona con il Concerto per violino e orchestra op. 77 in re maggiore di Brahms.

 Febbraio 2014

 
 
 
In scena
Settimo Concerto FilarmonicoVenerdì 18 Aprile
alle ore 17:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner