Cristina Zavalloni 
 
Cristina Zavalloni nasce a Bologna. Di formazione jazzistica, intraprende a diciotto anni lo studio del belcanto e della composizione presso il conservatorio della sua città. Per molti anni si dedica alla pratica della danza classica e contemporanea.
Si esibisce sia a festival jazz (Montreux Jazz Festival, North Sea Jazz Festival, Free Music Jazz Festival di Anversa, Moers Music, Bimhuis di Amsterdam, Umbria Jazz, Rumori Mediterranei di Roccella Jonica, London Jazz Festival, Suoni delle Dolomiti, Nouveau Theatre di Besançon, Sala Scarlatti di Napoli, Novara Jazz Festival, Sant’Elpidio Jazz Festival, Klara Festival di Bruxelles, International Jazz Festival di Rotterdam, Concertgebouw di Bruges, Metastasio Jazz di Prato, Blue Note di Milano, Casa del Jazz di Roma, Banlieues Bleues di Parigi, solo per citarne alcuni) che a stagioni classiche (Lincoln Center New York, Carnegie Hall New York, Concertgebouw Amsterdam, Teatro alla Scala Milano, Palau de la Musica Barcellona, Barbican Center Londra, New Palace of Arts Budapest, Auditorium Parco della Musica Roma, Walt Disney Hall Los Angeles, Teatro La Fenice Venezia, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Comunale di Bolzano).
Collabora con orchestre quali la London Sinfonietta, BBC Symphony Orchestra, Schoenberg Ensemble, Sentieri Selvaggi, Musik Fabrik, Orkest De Volharding, Orchestra della Rai Torino, Los Angeles Philarmonic, ORT, Orchestra Toscanini, diretta da Martyn Brabbins, Stefan Asbury, Reinbert De Leeuw, Oliver Knussen, David Robertson, Jurjen Hempel, Georges-Elie Octor, Andrea Molino.
Stabilisce una stretta collaborazione con il compositore olandese Louis Andriessen che scrive per lei Passeggiata in tram per l’America e ritorno, La Passione, Inanna, Letter from Cathy, Racconto dall’Inferno e il ruolo di Dante nella Commedia (2008). E’ inoltre dedicataria del brano Acts of Beauty di Michael Nyman, Le Toccha la mano di Cornelis De Bondt, A Fair Mask di Paolo Castaldi. Nel 2006 ha ottenuto il Diapason d’Or per l’interpretazione di Racconto dall’Inferno di Louis Andriessen. È interprete di prime esecuzioni di Carlo Boccadoro, Luca Mosca, Emanuele Casale e interprete designata di composizioni di James McMillan, William Parker (prima mondiale live di Alphaville Suite – Bologna 2010).
È recente l’apertura verso il repertorio barocco: nel 2005 debutta all’Opera di Strasburgo nell’Incoronazione di Poppea di Monteverdi con la direzione di Rinaldo Alessandrini e la regia di David McVicar. Si cimenta col Combattimento di Tancredi e Clorinda al Festival di Ravelllo (regia di Mario Martone, elaborazione musicale di Giorgio Battistelli) e al West Cork Chamber Music Festival. Monteverdi è inoltre alla base della produzione VSPRS di Alain Platel e Fabrizo Cassol, in tounrée nel 2006- 2007 con la compagnia Les Ballets C de la B. La collaborazione si rinnova con la produzione Pitié!, basata sulla Passione Secondo Matteo di Bach, in tournée mondiale nel 2008-2009.
Nel 2009 interpreta Raising Sparks di McMillan e la Passeggiata di Andriessen con l’Ensemble Contemporaneo dell’Accademia di Santa Cecilia, all’Auditorium Parco della Musica. Partecipa alle celebrazioni del settantesimo compleanno di Louis Andriessen a Vancouver ed Amsterdam. E’ ospite, per la quarta volta in dieci anni, della Biennale Musica di Venezia, con il Racconto dall'Inferno di Andriessen. Inaugura il Festspielhaus St. Poelten (Austria). E’ ospite del trio di Gabriele Mirabassi al Rome Jazz Festival. Si esibisce allo Huddersfield Contemporary Music Festival. Debutta in duo con il mandolinista brasiliano Hamilton de Holanda, in un programma che, passando per la canzone napoletana, giunge alla MPB.
Nel 2010 debutta nella Voix Humaine di Francis Poulenc a Bologna (a Musica in Santa Cristina) e al Teatro Comunale di Bolzano (nella versione originale), e nella prima statunitense della Commedia di Andriessen, alla Walt Disney Hall di Los Angeles, con debutto al Carnegie Hall di New York, dove tiene anche un recital in duo con il pianista Andrea Rebaudengo. Nell’estate 2010, debutta nella nuova opera scritta per lei da Andriessen, Anais Nin, basata sui Diari della scrittrice (67° Settimana Musicale Senese). Segue la Carte Blanche à Cristina Zavalloni, organizzata da Musica Insieme e dal Comune di Bologna, di cui è direttrice artistica e protagonista. Partecipa in duo con il pianista Andrea Rebaudengo al festival Time in Jazz – Berchidda. Affronta la prima di Lamentations di Uri Caine al Musikfest di Stuttgart e la prima di Engel der Verzweiflung di Joachim Schloemer al Festspielhaus St. Poelten, con repliche a Friburgo e Schwetzingen.
Nel 2011 è impegnata nelle repliche di Anais in Olanda, Germania e Inghilterra (al Queen Elizabeth Hall), e in un tour con l’ensemble I Fiati Associati, con il progetto Weill and Porter Songs. In marzo si esibisce nella prima statunitense di Raising Sparks di J. McMillan al Carnegie Hall, debutta al festival Other Minds San Francisco e è protagonista della prima di L’Italia del destino di Luca Mosca (Teatro Comunale di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino). L’11 ottobre si esibisce in duo con Jason Moran al Teatro Ariosto di Reggio Emilia (REC). Il 6 novembre partirà per una tournée nei Paesi Bassi con il gruppo Clazz Ensemble, insieme a Louis Andriessen e Monica Germino. Seguiranno, tra novembre e inizio 2012, diversi concerti in ambito classico (tra cui il concerto al Teatro Filarmonico di Verona, il concerto al Teatro alla Pergola di Firenze, la prima statunitense di Anais Nin, opera scritta per lei dal compositore olandese Louis Andriessen, alla Walt Disney Hall di Los Angeles) e in ambito jazz (il concerto con Uri Caine a Madrid, il concerto in quartetto con il suo gruppo storico, IDEA, al concerto al Grande Auditório, Fundação Gulbenkian di Lisbona).
Gli ultimi tre cd che ha pubblicato sono: IDEA (2006) e Tilim –Bom (2008), in duo con Andrea Rebaudengo, e SOLIDAGO (2009), in quartetto.

Novembre 2011 
 
 
In scena
Madama ButterflyMartedì 2 Settembre
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner