Cosimo Panozzo 
TENORE 

Cosimo Panozzo consegue il diploma di canto al Conservatorio di Mantova e debutta nel 2005 interpretando Nemorino nell’Elisir d’amore di Donizetti all’Accademia Opera Festival di Cagli. Nella stagione successiva interpreta Don Ottavio nel Don Giovanni di Mozart nella tournée dell’As.Li.Co che tocca tra l’altro i teatri di Como, Pavia, Brescia, Reggio Emilia, Fermo, Cremona e Bologna e canta nel ruolo di Tamino in Die Zauberflöte di Mozart al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Segue nel 2007 il debutto al Rossini Opera Festival di Pesaro nella produzione della Gazza ladra e nel 2008 in Maometto II diretto da Gustav Kuhn con la regia di Michael Hampe.

Nelle stagioni successive canta nei Puntigli delle donne di Spontini nei panni di Valerio al Festival Pergolesi di Jesi, nell’Otello di Rossini diretto da Kuhn con la regia di Giancarlo Del Monaco e di nuovo in Maometto II di Rossini diretto da Alberto Zedda con la regia di Hampe in tour con il Rossini Opera Festival a Otsu Biwako Hall e Tokyo Bunkamura Orchard Hall in Giappone.

Di particolare interesse la partecipazione alla produzione dell’Arbore di Diana di Martin y Soler al teatro Palau de les arts Reina Sofia a Valencia.

Tra i recenti impegni: Otello di Rossini nella parte di Jago con l’Orchestra Haydn diretto da Gustav Kuhn e La Vera costanza di Haydn nel ruolo di Ernesto all’Opera Royal de Wallonie.

Debutta al Teatro Filarmonico di Verona nel ruolo di Antonio nella Gazza ladra di Rossini.

Aprile 2012

 
 
 
In scena
Lucia di LammermoorDomenica 21 Dicembre
alle ore 15:30
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
Seguici anche su
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner