Virginia Tola 
SOPRANO 
La soprano Virginia Tola è nata in Argentina e ha studiato canto all’Istituto Superiore di Arti presso il Teatro Colon a Buenos Aires. Si è imposta all'attenzione internazionale quando ha ricevuto dalla giuria composta da Birgit Nilsson, Christa Ludwig, Theo Adam e Ingrid Bjoner il primo premio nel Concorso Internazionale di Canto "Queen Sonja" di Oslo, in Norvegia. In seguito al successo ottenuto, Virginia Tola è stata invitata numerose volte in Scandinavia, esibendosi con la Oslo Philharmonic Orchestra sotto la direzione dei Maestri Marris Janssons e Marcello Viotti.
Un anno dopo, nel 2000, si è aggiudicata tre premi nel concorso internazionale di canto "Operalia" di Placido Domingo: l’”Audience Prize”, il “Zarzuela Prize” e il premio del filantropo Loyd Rigler. Nel corso della stessa stagione, ha fatto il suo debutto sul palcoscenico del Teatro Colón di Buenos Aires per la prima mondiale di Don Juan di J. Carlos Zorzi, poi, sempre a Buenos Aires, ha interpretato Antonia in Les Contes D'Hoffmann.
Virginia Tola si è poi esibita in Così fan tutte di Mozart (Fiordiligi) presso il Teatro Royal de la Monnaie De Munt di Bruxelles, al Teatro Colon di Buenos Aires e alla De Nederlandse Opera di Amsterdam; nel Don Giovanni, come Donna Elvira, al Teatro de la Maestranza de Sevilla; in Le Nozze di Figaro, come Contessa di Almaviva, al Palau de les arts Reina Sofia di Valencia, al Theatre Royal de la Monnaie De Munt e all’Opera di Monte Carlo; in La Traviata, nel ruolo di Violetta Valery al Theatre Royal de la Monnaie De Munt e all'Opera di Losanna; in Mefistofele, come Margherita, al Teatro Colón di Buenos Aires; in La Boheme, come Mimì a Los Angeles, Bordeaux, Washington , Roma, Torino, Bregenz, Oslo e Klagenfurt; in Falstaff, come Alice Ford, all'Opera Royal de Wallonie; in Carmen, come Micaela, al Teatro Real di Madrid, Cagliari, Torino, Washington, Oslo, Cleveland e Buenos Aires; nel Faust, come Marguerite, al Teatro Verdi di Trieste; ne La vedova allegra, come Valencienne con la Los Angeles Opera; ha interpretato Luisa Miller a Liegi; si è esibita in Les Contes D'Hoffmann, come Antonia, al Teatro Colon di Buenos Aires; ne I Pagliacci, come Nedda, al Teatro Argentino de La Plata; in Otello, interpretando Desdemona, a Santa Fe; poi ha interpretato Rosina ne Il Barbiere di Siviglia a Oslo, Den Norske Opera. Quest'estate si è esibita con grande successo nel Requiem di Verdi al Summer Festival di Bergen - Norvegia. Tra i prossimi impegni si segnalano La Boheme a Mulhouse in Francia, il Falstaff di Verdi a Verona e Un Ballo in Maschera in Argentina.
Virginia Tola svolge anche un’intensa attività concertistica in tutto il mondo. Si esibisce con Placido Domingo in concerti di arie d'opera e zarzuelas. Insieme si sono esibiti, tra gli altri, a Mosca, in Quebec, Baden-Baden, Shanghai, Washington DC, Los Angeles, Barcellona, Halle, Città del Messico, Benidorm, Taipei, Granada, Lisbona, San Antonio, Chengdu, Astana, Caracas, La Romana, Zacatecas, Tampico, Trondheim, Sonderborg e Guadalajara e altri.
La discografia di Virginia Tola comprende Don Rodrigo e Milena di Alberto Ginastera e il Triplo Concerto di Bacalov su Delos International, e il Falstaff di Verdi con la Royal Opera de Wallonie.

Ottobre 2011 
 
 
In scena
Settimo Concerto FilarmonicoGiovedì 17 Aprile
alle ore 20:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner