Lothar Zagrosek 
 

Direttore

Lothar Zagrosek ha iniziato a studiare direzione d’orchestra con Hans Swarovsky, Istvàn Kertész, Bruno Maderna e Herbert von Karajan; nel 2009 ha ottenuto il premio Kritikerpreis dalla “German Critics Association”.

È diventato direttore musicale a Solingen, per la Österreichischen Radiosinfonieorchesters di Vienna, all’Opera di Parigi (1986-1989) e direttore ospite della BBC Symphony Orchestra.

Dal 1990 al 1992 è stato direttore musicale della Leipzig Opera e dal 1995 primo direttore ospite e consulente artistico della Junge Deutsche Philharmonie; dal 1997 al 2006 è stato direttore musicale alla Stuttgart State Opera e nominato "Direttore dell’anno" per ben due volte. Dalla stagione 2006/2007 è direttore della Konzerthausorchester di Berlino.

Ha collaborato inoltre con l’Hamburgische Staatsoper, Bayerische Staatsoper di Monaco, Deutsche Oper a Berlino, Semperoper di Dresda, il Théâtre de la Monnaie a Bruxelles, la London Royal Opera House.

Ha lavorato con importanti orchestre quali la Berliner e Münchner Philharmoniker, la Gewandhausorchester Leipzig, la Wiener Symphoniker, l’Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia, l’Orchestre National de France, la London Philharmonic Orchestra, l’Orchestre Symphonique de Montreal e la NHK Symphony Orchestra Tokyo.

Ha partecipato a prestigiosi festival quali: Glyndebourne Festival, Wiener e Berliner Festwochen, London Proms, Munich Opera Festival e il Salzburg Festival, oltre ad essere ospite abituale a Donaueschingen, Berlino, Bruxelless e Parigi. Recentemente ha diretto i concerti con la Royal Concertgebouw Orchestra ad Amsterdam e l’Atlanta Symphony Orchestra.

Sempre nel 2006 si è aggiudicato il premio "Hessischer Kulturpreis" a Francoforte. È sostenitore di "Offensive for Cultural Education" a Berlino, membro onorario della giuria del concorso internazionale per giovani direttori d’orchestra "Hochschulwettbewerb Dirigieren" 2008 e presidente dell’Artistic Advisory Council per il Forum della Direzione Orchestrale della Deutscher Musikrat.

Vanta un’ampia discografia che comprende numerose incisioni premiate attraverso riconoscimenti internazionali quali l’Edison Prize, il Cannes Classical Award e il Deutsche Schallplattenpreis. È stato più volte nominato per il GRAMMY.

Tra i recenti successi si cita la lettura di L’Intolleranza 1960 di Luigi Nono al Teatro La Fenice di Venezia.

Ottobre 2011

 
 
 
In scena
Secondo Concerto RistoriDomenica 26 Ottobre
alle ore 17:00
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona