Andrea Mastroni 
BASSO 
Nato a Milano, intraprende gli studi di clarinetto e quelli di canto con L. Cuberli, R. Antoniazzi, S. Anselmi. È vincitore del Concorso “Giuseppe Di Stefano” 2007 a Trapani per il ruolo di Sparafucile, del premio “Mario Basiola” edizione 2005 e del Premio Bibiena 2007 presso il Teatro Bibiena di Mantova.
Debutta in Aida (Il Re, Ramfis), Die Zauberflöte (Sarastro), Gianni Schicchi (Simone), Turandot (Timur), La bohéme (Colline), Le nozze di Figaro (Figaro e Bartolo), Lucia di Lammermoor (Raimondo), Il Trovatore (Ferrando), Don Giovanni e Don Pasquale nei rispettivi ruoli eponimi, Il barbiere di Siviglia (Don Basilio), L’italiana in Algeri (Mustafà). Ha debuttato in Romeo e Giulietta (Baldassarre) di Marchetti in prima esecuzione moderna al XXXI Festival della Valle d’Itria e in Die sieben Todensünden (Der Vater) di K.Weill. Di particolare rilievo la collaborazione con il Teatro Politeama di Lecce dove ha interpretato: Rigoletto (Sparafucile) per la regia di Sgarbi; Gianni Schicchi (Simone) per la regia di Corradi; Norma (Oroveso) per la direzione di N.Bareza e la regia di M.Gasparon.
Nel giugno 2008 ha cantato ne Il barbiere di Siviglia presso il Teatro Real di Madrid con la regia di Sagi; ha inoltre partecipato al concerto di gala, Callas Sempre Callas, in Seoul e replicato a New York alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Da segnalare inoltre la sua personale inclinazione alla musica cameristica ottocentesca, che l’ha visto impegnato nell’esecuzione di cicli liederistici di Schubert (Die schöne Müllerin, Winterreise) e di Schumann (Dichterliebe). Tra gli altri impegni figurano I Vespri Siciliani per il Festival Verdi del Teatro Regio di Parma; Rigoletto a Bergamo, Mantova e Malmö, Giulio Cesare di Händel diretto da Dantone per i teatri di Ferrara, Ravenna, Modena e il Requiem di Mozart a Pisa. Al Festival International d'Art Lyrique d'Aix en Provence è stato impegnato in La traviata, mentre all'Arena di Verona ha partecipato alla produzione de La bohème.
Più recentemente ha interpretato Don Giovanni al Petruzzelli di Bari per la direzione di Roberto Abbado e la regia di Mario Martone; Rigoletto al Teatro alla Scala di Milano con Dudamel, in tournée in Giappone; Macbeth per la direzione di Andrea Battistoni e la regia di H.Brockhaus a Genova, Rigoletto all’Arena di Verona, La Traviata alla Scala di Milano, Requiem di Verdi al Carlo Felice di Genova, La fanciulla del West all'Opéra di Parigi.




maggio 2014 
 
 
In scena
Roméo et JulietteSabato 23 Agosto
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner