Elena Monti 
SOPRANO 
Milanese, si è diplomata presso il Conservatorio di musica "G.Verdi" di Milano, ottenendo il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore sotto la guida di Giovanna Canetti. Ha poi vinto numerosi primi premi in Concorsi italiani ed esteri : ha debuttato a Milano con l'"Exsultate Jubilate" di W.A. Mozart e con la "Petite messe solemnelle" di G. Rossini, ed è stata impegnata nella nuova produzione di "Falstaff" di Verdi, prodotta dall'As.Li.Co., portata in tournèe nel Circuito Regionale Lombardo. Nel 1997 è entrata nell’Accademia di perfezionamento del Teatro alla Scala; ha quindi partecipato al concerto di Pasqua del Teatro alla Scala, alla produzione di "Die Zauberflote", a "Giulio Sabino" di Sarti al Ravenna Festival e ad un concerto con il M° Muti : ha inoltre cantato Adina in una nuova produzione di "Elisir d'Amore" al Teatro alla Scala ed è stata in "Armide" diretta dal M° Muti. Ha poi debuttato nei maggiori Teatri italiani con i ruoli del repertorio italiano e tedesco : Musetta in "La Bohème " a Savona, "Il marito disperato" e “Enfant e les sortileges” al San Carlo di Napoli, "Falstaff" all'Opernhaus di Zurigo, "Peer Gynt" al Comunale di Firenze, "Peter Grimes", "Il cavallino bianco" e "Rita" e a Trieste, “Alfonso und Estrella” e “Un ballo in maschera” a Cagliari, “L’incoronazione di Poppea” a Ravenna, “Manon” alla Maestranza di Siviglia, “Il barbiere di Siviglia” di Paisiello alla Monnaie di Bruxelles, diretto da Rinaldo Alessandrini, “Ipermestra” di Cavalli al Festival di Musica Antica di Utrecht, “Boris Godounov” al Comunale di Bologna diretta da Daniele Gatti, “Nozze di Figaro” a Tokyo e “I pellegrini al Sepolcro di Nostro Signore” di Hasse al Festival di Pentecoste di Salisburgo, diretta da Riccardo Muti. Ha cantato “Bohéme” alla Fenice di Venezia, è stata Susanna in “Nozze di Figaro” al Teatro alla Scala, “Partenope”di Haendel a Ferrara e Modena, Fiordiligi in “Così fan tutte” a Saint’Etienne, “Orlando Paladino” al Concertgebouw di Amsterdam, l’inaugurazione del Teatro San Carlo nel 2010 in “La clemenza di Tito”, “Midsummer night’s dream” a Parma diretta da Yuri Temirkanov, Donna Anna in “Don Giovanni” alla Fenice, “Bohéme” a Liegi.

Ha cantato in concerto “Requiem” di Mozart, "Ein Deutsches Requiem" di Brahms, "Konzertarien" di Mozart a Gerusalemme e a Graz, "Messa dell'incoronazione" di Mozart, "IV Sinfonia" di Mahler a Trieste, "Gloria" di Vivaldi, "Magnificat" di Bach e "Missa solemnis" di Beethoven a Malaga e Milano ed al Teatro Regio di Parma per inaugurare il Verdi Festival 2003. Ha poi debuttato alle Settimane Musicali di Stresa in “Bachianas Brasileiras” a fianco di Enrico Dindo, ed ha cantato “Messiah“ diretto dal M° Aldo Ceccato al Teatro dal Verme di Milano, “Ein deutsches requiem” a Malaga, “Stabat Mater” di Pergolesi al Festival di Strasburgo diretto da Rinaldo Alessandrini, una serie di concerti barocchi a Parigi al fianco di Cristophe Coin per Radio France.

E' stata diretta da Gerd Albrecht, Rinaldo Alessandrini, Giovanni Antonini, Aldo Ceccato, Ottavio Dantone, Daniele Gatti, Djasung Kakhidze, Riccardo Muti, Jeffey Tate, Nello Santi, Robin Tacciati, Massimo Zanetti tra gli altri. Ha inciso "Giulio Sabino" per Bongiovanni e "La Romanzesca" di Donizetti per Opera Rara, oltre a brani da opere in "A hundred years of Italian opera"; CD e DVD di “Alfonso und Estrella”.

Tra i suoi prossimi appuntamenti: “Peer Gynt” al Teatro Filarmonico di Verona,“Midsummer night’s dream” e “Don Giovanni” alla Fenice di Venezia...

Febbraio 2011 
 
 
In scena
Primo Concerto FilarmonicoDomenica 2 Novembre
alle ore 17:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona