Renato Zanella 
Coreografo e Direttore del Corpo di ballo Fondazione Arena di Verona

Renato Zanella inizia gli studi di danza classica nella città natale, Verona, e completa la sua formazione a Cannes presso il Centre de Danse International di Rosella Hightower nel 1981.
Con il Basler Ballett diretto da Heinz Spoerli danza creazioni di Balanchine, Van Manen, North, Dove e dello stesso Spoerli. Nel 1985 entra a far parte dello Stuttgarter Ballett, che lo porta ad esibirsi in tutto il mondo danzando opere di Cranko, Béjart, Kylián, Mats Ek, Neumeier, Forsythe, Plisetsky, Tetley e MacMillan.
Intraprende inoltre l’attività di coreografo e dal 1993 viene nominato Coreografo Residente per la Compagnia di Stoccarda dalla Direttrice Marcia Haydée. Dal 1993 collabora con il Wiener Staatsoper Ballett, del quale sarà Direttore continuativamente dal 1995 al 2005. Nel 2001 assume anche l’incarico di Direttore Artistico della Wiener Staatsoper Ballettschule.
Nel 2009 affronta con successo la sua prima regia d’opera con il Così fan tutte di Mozart all’Attasee Klassik Festival in Austria, nel 2010 cura la messa in scena delle Nozze di Figaro di Mozart a Columbus in Ohio, Carmen di Bizet al Festival di Syros e per l’Opera Nazionale Greca Faust di Gounod e I Vespri Siciliani di Verdi.
Tra i suoi lavori più importanti si contano anche dodici coreografie per il Concerto di Capodanno di Vienna con la Wiener Philharmoniker, trasmesso in mondovisione dalla ORF.
Collabora con le più importanti compagnie di danza internazionali e crea coreografie per i più grandi artisti della danza.
Nel 2000 viene insignito a Roma del Premio Internazionale “Gino Tani" e, l’anno successivo, viene premiato dalla città austriaca di Sankt Pölten con lo "Jakob Prandtauer-Preis". La rivista «Danza & Danza», gli conferisce il riconoscimento di "Miglior Coreografo italiano all’estero" nel 1995, "Miglior Direttore Artistico" nel 2001 e nel 2007 il suo Peer Gynt al Teatro dell’Opera di Roma si aggiudica il riconoscimento di “Migliore produzione italiana”.
Nel 2001 la Repubblica austriaca gli conferisce la Croce d’Onore per la Scienza e l’Arte, e nel 2012 il Presidente della Repubblica austriaca gli riconosce il titolo di Professore.
Dal 2011 Zanella è Direttore del Corpo di ballo per la Greek National Opera.
Nel 2011 collabora per la prima volta con la Fondazione Arena di Verona come coreografo, scenografo, costumista e lighting designer per lo spettacolo Omaggio a Stravinsky al Filarmonico di Verona e nel 2012 realizza il balletto Omaggio a Ravel.
Crea scene, luci, costumi e coreografie dello spettacolo Cercando Verdi, in scena al Filarmonico nel 2013 e riproposto poi al Teatro Romano di Verona; idea la coreografia di Schiaccianoci à la carte, in scena al Teatro Ristori nel 2013; cura luci, costumi e coreografie dello spettacolo Medea, in scena nel 2014 al Teatro Romano e a Trento.
Da ottobre 2013 è Direttore del Corpo di ballo della Fondazione Arena di Verona.
Per la Stagione d’Opera e Balletto 2014-2015 crea gli spettacoli Valzer & Co. e XX Secolo.

Gennaio 2015
 
 
 
In scena
La TraviataMartedì 27 Gennaio
alle ore 19:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
Seguici anche su
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner