Evgheny Brakhman 
Musicista 
Evgheny Brakhman, nato nel 1981 a Gorkij in Russia, si è diplomato al conservatorio di Nizhny Novgorod nello stato di Glinka nella classe del professor Valery Starynin nel 2001 e nel corso di post diploma alla scuola Statale Cˇajkovskij di Mosca nella classe del professor Lev Naumov nel 2003. Nel 1996 ha partecipato a Parigi al concorso internazionale di piano “Concours Musical de France” dove si è classificato primo ed ha vinto anche il “Premio Tarquini” per la migliore interpretazione di un brano di un compositore francese. Nel 1997 ha partecipato al concerto di gala al festival internazionale dell’Accademia Musicale Russa di Mosca che ha avuto luogo al Cremlino. Nel 1997 e nel 1998 ha vinto “S. Richter” premio assegnato dalla nuova Fondazione “Rostropovich” e nel 1999 ha partecipato al concerto di gala del festival internazionale “Young Virtuosos”, presso la Carnegie Hall di New York. Alla fine di ottobre del 1999 Brakhman ha vinto il primo premio “Dino Ciani”, nella gara di piano internazionale della Scala di Milano. La giuria era composta tra gli altri da Martha Argerich, Michel Beroff, Fou Ts'ong, Sergei Dorensky e Alexander Lonquich ed era presieduta da Riccardo Muti. Durante questa competizione ha ampiamente distanziato gli altri due finalisti con una splendida interpretazione del Concerto n. 1 di Cˇajkovskij. In seguito ha partecipato al festival internazionale di Cervo in Italia, La Roque D’Antheron in Francia, al progetto di Martha Argerich in Svizzera, al festival di Bolzano in Italia ed alle Settimane Musicali di Stresa. Nel dicembre 2001 ha registrato il suo primo CD con la EMI, che è stato commercializzato nell’estate del 2002. Il CD aveva come sottotitolo “Martha Argerich presenta Evgheny Brakhman” questo CD ha vinto il Diapason d’oro in Francia. Nella primavera del 2003 EMI ha pubblicato il CD live dal festival di Lugano insieme a Martha Argerich, Dora Schwarzberg, Mark Drobinsky ed altri. Nel maggio 2003 ha vinto il secondo premio insieme al violinista Daniil Grishin nel concorso di musica della camera internazionale “Trio di Trieste”. Nel settembre 2004 ha vinto il secondo
premio alla competizione internazionale di piano Scozzese (Glasgow, UK). La stagione 2004-2005 ha previsto diversi impegni. I più importanti sono stati la collaborazione con la Royal
Scottish Symphony con il Concerto per la mano sinistra di Ravel diretto da Alexander Lazarev (in UK), tour con l’Orchestra Statale Tatarstan nel Sud Corea (Concerto n. 3 di Rachmaninov), Sakharov festival in Russia, recital organizzato da “Associazione Mozart Italia”, “SRA” e dal “MIP” in Germania ed in Italia, ed un debutto in un recital a Tokio. Nel settembre 2006 ha vinto il 1° premio al concorso internazionale di piano della “Repubblica di San Marino”. Come esecuzione finale ha eseguito il Concerto n. 3 di Rachmaninov, insieme all’Orchestra Sinfonica di San Marino. Nel gennaio 2007 ha vinto il secondo premio al “Young Concert Artist” di New York. Nel giugno 2007 si è classificato terzo al primo concorso internazionale Jose Iturbi di Los Angeles. Nel 2008 ha vinto il primo premio al concorso internazionale Tivoli di Copenhagen, in Danimarca. Ha tenuto anche diversi concerti a Mosca, San Pietroburgo ed altre importanti città Russe, in Germania, Francia, Italia, Svizzera, Austria, Portogallo, Belgio, Danimarca, Inghilterra, Stati Uniti, Messico, Giappone, Corea Del Sud e Israele. Nell’agosto 2009 ha vinto il quarto premio al concorso internazionale di piano di Cleveland negli Stati Uniti nel quale gli sono stati assegnati due premi speciali
“per la migliore Sonata di Mozart” e per la “Contemporary Music”. Nell’ottobre 2009 ha vinto il primo premio e due premi speciali “For Artistry” e per “The Best recital in Semifinal” al concorso internazionale di piano a Tbilisi in Georgia. Ha suonato come solista in orchestre famose: l’Orchestra del Teatro della Scala, la Cleveland Orchestra, Bournemouth Symphony, Russian National Orchestra, Royal Scottish Symphony, Tivoli Symphony, Saint Petersburg Camera, Orchestra della Radio Svizzera Italiana, Chamber Orchestra of Wallonia, Vienna Chamber Orchestra, Franz Listz Chamber Orchestra ed altre; ha suonato con musicisti come
Philippe Entremont, Gianandrea Noseda, Alexander Rabinovich-Barakovsky, Alexander Lazarev, Paul Goodwin, Lü Jia, Roman Kofman, Vladimir Altshuler, Saulus Sondetskis, Vladimir Ziva ed altri. Attualmente Evgheny insegna piano al conservatorio di Nizhny Novgorod nello stato di Glinka.

Maggio 2010 
 
 
In scena
Ottavo Concerto FilarmonicoSabato 26 Aprile
alle ore 20:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner