Nadia Vezzù 
SOPRANO 

Nadia Vezzù è nata a Padova e si è diplomata in Canto nella sua città presso il Conservatorio “Cesare Pollini”. Successivamente ha seguito corsi di perfezionamento con il soprano Mietta Sighele e con il tenore Veriano Luchetti a Riva del Garda. Attualmente si sta perfezionando con Mirella Freni presso il CUBEC di Vignola.

Dal 2001 ad oggi è stata vincitrice di numerosi concorsi internazionali, in Italia e all’estero, classificandosi sempre ai primi posti. Ha debuttato con l’AS.LI.CO in Falstaff di Verdi interpretando il ruolo di Alice in molti teatri italiani e successivamente al Landestheater di Salisburgo. Nell’occasione del 30° Festival della Valle d’Itria di Martina Franca è stata invece Pauline in Polyeucte di Gounod. Ha debuttato inoltre con I Quattro rusteghi di Wolf-Ferrari al Teatro La Fenice di Venezia.

Nel 2005 ha preso parte al Giubileo di Mirella Freni, nel 50°della sua carriera, in un concerto al Teatro Comunale di Modena con la direzione di Aldo Sisillo.
Svolge anche un’intensa attività concertistica. Nel repertorio sinfonico, tra gli altri, ha eseguito con orchesta Il Requiem di Fauré, lo Stabat Mater di Pergolesi e il Gloria di Vivaldi.
Nel 2007 debutta come Tosca al Teatro Verdi di Salerno diretta da Daniel Oren e successivamente, sempre con lo stesso ruolo, calca le scene del Teatro Bellini di Catania diretta questa volta da Stefano Ranzani; nel 2008 è ancora Floria Tosca al Teatro Comunale di Modena.

Per l'Arena di Verona interpreta Floria in Tosca nel 2008.

Aggiornato giugno 2008

 
 
 
In scena
Settimo Concerto FilarmonicoVenerdì 18 Aprile
alle ore 17:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner