Elena Manistina 
MEZZOSOPRANO 

Il mezzo soprano russo Elena Manistina nasce a Saratov e si forma alla Scuola di Musica della sua città e successivamente al Conservatorio moscovita di Stato “Čaikovskij”. E’ la vincitrice del primo premio del concorso “Operalia” e finalista nel 2003 del concorso mondiale “Cardiff Singer”, nonché vincitrice di numerosi altri premi.

Debutta come Marfa in Kovancina di Musorgskij a Saratov. In seguito canta in Un Ballo in maschera e ne La Dama di picche per l’Opera di Washington; nel Gallo d’oro per il Theatre du Châtelet a Parigi e al Teatro Bol’šoj di Mosca. Interpreta inoltre Iolanta, La Sposa dello zar al Théatre du Châtelet, l’Ottava Sinfonia di Mahler con l’Orchestra sinfonica di Berlino, Il Trovatore alla Deutsche Oper di Berlino, all’Opera di Washington e all’Opéra-Bastille di Parigi.
Ha recentemente cantato in The Midsummer marriage alla Royal Opera House- Covent Garden, Alexandr Nevskij ai BBC Proms, ancora l’Ottava Sinfonia di Mahler con la SO/MTT di San Francisco a Lucerna e Lussemburgo, Boris Godunov al Covent Garden e nuovamente La Sposa dello zar all’Opera di Francoforte.
Impegni futuri includono Un Ballo in maschera all’ Opera di Parigi, all’Opéra di Bordeaux, all’Opera de Oviedo e al Covent Garden di Londra; Aida con la New Israeli Orchestra e all’Arena di Verona, in questi due appuntamenti sarà diretta da Daniel Oren; The Fiery angel al Teatro La Monnaie; Il Trovatore al Liceu di Barcellona e La Forza del destino al Teatro Carlo Felice di Genova.

Nell'estate areniana 2007 interpreta il ruolo di Amneris in Aida.

Maggio 2007

 
 
 
In scena
Valzer & Co.Sabato 20 Dicembre
alle ore 15:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
Seguici anche su
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner