Duccio Dal Monte 
BASSO 
Duccio Dal Monte, nato a Firenze, studia privatamente canto con Leonard Wolowsky e Rolando Panerai. Inizia come solista in oratori e messe di Bach, Mozart, Haendel e Haydn. Debutta in teatro nel 1991 col Don Giovanni di Mozart a Firenze.

Seguono in varie città italiane, opere quali: Gli equivoci di Scarlatti, Die Entführung aus dem Serail di Mozart, Il Barbiere di Siviglia di Rossini, The little sweep di Britten, Pulcinella di Stravinskij, poi Rigoletto e al Festival di Torre del Lago, La Bohème. Successivamente, affronta opere quali La Forza del destino, Lucia di Lammermoor, Norma, Il Trovatore, Luisa Miller in diversi teatri italiani ed esteri: Solista al 60° Maggio Musicale Fiorentino con Heimkehr aus dem Fremde di Mendelssohn e, al Festival di San Gimignano, in Gianni Schicchi e nell’opera di Cilea Gloria; il Requiem di Verdi a Friburgo, Francoforte, Riga e Budapest, la Carmen a Salisburgo, il Mefistofele a Mulhouse e a Debrecen, la Caterina Cornaro di Donizetti a Vienna, Don Carlos a Gera e Fidelio a Klagenfurt. Nel 1998 canta in Maria Stuarda di Donizetti a Monaco di Baviera. Dal 1994, sotto la guida di insegnanti tedeschi, ha ampliato il repertorio con opere di Wagner e Strauss. Debutta a Vienna nel Zauberflöte, dopodiché è solista ne Il Barbiere di Siviglia di Rossini e nella Nona Sinfonia di Beethoven, entrambe a Firenze. Nel 2000 interpreta Hagen nel Götterdämmerung, e Wotan nella Walküre di Wagner. E’ anche Hagen allo Staatsoper di Berlino, poi Filippo II nel Don Carlo e Fafner nel Rheingold a Catania. Nella Tetralogia di Wagner, in Giappone, canta tutti e quattro i principali ruoli di basso; seguono un’apparizione al Teatro alla Scala di Milano nella Salome di Strauss, Rocco nel Fidelio di Beethoven al Festival di Ludwigsburg, ancora nel Don Carlo a Stoccarda e Don Giovanni nuovamente allo Staatsoper di Berlino; nonché il Zauberflöte, la Nona Sinfonia di Beethoven a Nizza, tutto il Ring des Nibelungen di Wagner al Festival di Erl (che verrà ripetuto fino al 2007) a cui faranno seguito Parsifal e Tristan und Isolde nelle edizioni 2005 e 2006. Collabora col Teatro di Ginevra in due opere: Die Vögel di W. Braunfels e Parsifal
Fra i recenti impegni, si citano i più rilevanti: ancora una produzione del Ring des Nibelungen di Wagner al Teatro di Adelaide in Australia, Fidelio, Aida e i Meistersinger von Nürnberg, in città quali Madrid, Ginevra, Barcellona, Innsbruck. E’ stato Procida ne I Vespri Siciliani al Teatro Colón di Buenos Aires e Sparafucile in Rigoletto al Teatro Verdi di Trieste.
Nel gennaio 2007 è stato impegnato come Lindorf, Coppélius, Miracle, Dapertutto ne Les Contes d’Hoffmann alla New Israeli Opera di Tel Aviv.

Nell'estate areniana 2007 interpreta il ruolo del re in Aida
 
 
In scena
CarmenVenerdì 1 Agosto
alle ore 20:45
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner