Marco Di Felice 
BARITONO 

Marco Di Felice si laurea in Storia Contemporanea presso l'Università di Macerata. Nel 1991 intraprende lo studio del Canto con Sergio Bertocchi, Paride Venturi e Raimundo Metre. Inizialmente, oltre a svolgere intensa attività concertistica, vince numerosi premi e concorsi nazionali ed internazionali, tra cui il primo Premio del Concorso Europeo del Teatro Comunale di Modena; il primo Premio del Concorso Internazionale "Di Stefano" con conseguente debutto nella Traviata (Giorgio Germont) e il primo Premio del Concorso Internazionale dell'Arena di Verona.

Nel 1997 inizia la sua carriera solistica interpretando ruoli soprattutto del repertorio rossiniano e mozartiano esibendosi in importanti teatri quali il Comunale di Bologna, Donizetti di Bergamo, San Carlo di Napoli, Verdi di Firenze, Opera Royal de Wallonie di Liegi, Liceu di Barcellona, Opera de La Coruña, Festival di Strasburgo, La Fenice di Venezia. Nel 2000 incide L’Equivoco stravagante di Rossini, diretto da Alberto Zedda. Nel contempo si esibisce anche in ruoli appartenenti al grande repertorio ottocentesco, cantando come Marcello ne La Bohème alla Staatsoper di Hannover, Seid nel Corsaro al Megaron di Atene, Gérard in Andrea Chénier all’Opera di Atene, Paolo Albiani in Simon Boccanegra alla Fenice di Venezia, Sharpless in Madama Butterfly al New National Theatre di Tokyo.
Il suo vasto repertorio comprende anche opere quali La Vedova scaltra di Wolf-Ferrari e L’amore delle tre melarance di Prokof’ev. Dal 2003 inizia a dedicarsi all’Ottocento di Donizetti, Verdi, Gounod, Puccini. Nel luglio dello stesso anno debutta nel ruolo di Enrico in Lucia di Lammermoor presso il Carlo Felice di Genova e nel ruolo del titolo in Gianni Schicchi di Puccini presso il Teatro dell’Opera di Graz; successivamente debutta nei Carmina Burana di Orff.
Inoltre, ha debuttato nel ruolo di Don Carlo nella Forza del destino al Teatro Sociale di Rovigo. Tra le recenti interpretazioni, La Traviata alla New Israeli Opera di Tel Aviv, Il Barbiere di Siviglia al Teatro Filarmonico di Verona e Macbeth al Teatro Verdi di Salerno. Nel 2006 canta in Carmen per la Fondazione Teatro Petruzzelli di Bari; in Otello a Rimini nonché in Cavalleria rusticana al Teatro Real di Madrid.
Nel 2008 sarà Germont ne La Traviata a Detroit.
Recentemente è stato insignito del Premio “Bastianini” nel 35esimo anniversario della Fondazione.

Nell’estate 2006 debutta all’Arena di Verona in Pagliacci e in Aida
Nell'estate areniana 2007 interpreta il ruolo del re in Aida.

Maggio 2007

 
 
 
In scena
Primo Concerto RistoriSabato 18 Ottobre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner