Soimita Lupu 
Ballerino 

Nata a Timisoara, in Romania si diploma presso l’Accademia di Danza di Bucarest nel 1986. Nello stesso anno intraprende la carriera di ballerina all'interno del Corpo di Ballo dell'Opera Nazionale di Bucarest dove, nel 1988, dopo aver interpretato il ruolo principale in Giselle, viene promossa prima ballerina. Da questo momento sostiene i maggiori ruoli del repertorio classico e neoclassico: Il Lago dei cigni, La Bella addormentata nel bosco, Lo Schiaccianoci, Don Quixote, Coppelia, Le Corsaire, Paquita, La Fille mal gardée, Esmeralda, Pas Classique, Romeo e Giulietta, Tristano e Isotta, Peer Gÿnt, Le Quattro stagioni, La Bisbetica domata, Sinfonia fantastica, Sinfonia classica.

Dal 1992 al 1995 collabora come Prima ballerina ospite con diverse compagnie internazionali in Europa, Canada, USA.
Nel 1995 entra a far parte della compagnia del Teatro Massimo di Palermo allargando il suo repertorio con l'interpretazione dei ruoli principali delle coreografie di Roland Petit, Agnes DeMille, Derek Dean, Lorca Massine, Christof Pastor, Gerlinde Dill, Micha van Hoecke e partecipando contemporaneamente a gala internazionali.

Dal 2003 intraprende un‘intensa collaborazione con l’Arena di Verona interpretando ruoli principali nei balletti La Bella Addormentata e Giselle. Nel 2004 interpreta Hanna Glavari nel balletto La Vedova allegra (coreografia di Maria Grazia Garofoli) e nel 2006 e’ protagonista della “Danza delle Ore” nell’opera La Gioconda accanto a Guillome Cotè (coreografia di Gheorghe Iancu, regia di Pier Luigi Pizzi).

Sempre nel 2006 interpreta al Teatro Massimo di Palermo il ruolo della Mamma in Amarcord di Luciano Cannito, e il ruolo di Amore in Orfeo ed Euridice.

Tra il 2006 e il 2007 danza allo Sferisterio Opera Festival a Macerata come prima ballerina nelle opere Aida e Macbeth sotto la guida coreografica di Gheorghe Iancu.

Nel 2007 al Teatro Massimo di Palermo interpreta Myrta in Giselle e poi il ruolo di Vera Arrivabene, accanto a Giuseppe Picone, nella “prima” mondiale del balletto Franca Florio Regina di Palermo, creazione del coreografo Luciano Cannito.

A marzo del 2008 sempre a Palermo, è Il Sogno di Martin Luther King nello spettacolo I Have a Dream con la coreografia di Michele Merola e regia di Beppe Menegatti.

Maggio 2008

 
 
 
In scena
AidaMartedì 29 Luglio
alle ore 21:00
in Arena
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner