Andrea Gruber 
SOPRANO 

Mentre frequenta la scuola di canto del Metropolitan di New York, Andrea Gruber fa il suo debutto al Ravenna Festival nel Requiem di Verdi con la Chicago Symphony Orchestra diretta da James Levine che la fa cantare al Metropolitan nel ruolo di Amelia in Un Ballo in maschera.

Nel 2001 interpreta il ruolo di Abigaille nella nuova produzione di Nabucco e Tove nei Gurrelieder di Schoenberg durante la tournée del Met in Giappone. Ottiene fin da giovanissima riconoscimenti affrontando il repertorio drammatico verdiano. Ed e’ proprio con Leonora (La Forza del destino) che fa il suo debutto in Europa con la Scottish Opera. In seguito interpreta altre eroine verdiane (Elisabetta, Amelia, Aida) nei più prestigiosi teatri europei: Covent Garden di Londra, Staatsoper di Vienna, Deutsche Oper di Berlino, Liceu di Barcellona, Bayerische Staatsoper di Monaco. Nel 1999 debutta a San Francisco nel Nabucco e ottiene uno strepitoso successo per il suo debutto a Chicago nel ruolo di Odabella (Attila) con il basso Samuel Ramey. Lo stesso ruolo la porta al Teatro Colón di Buenos Aires sempre con Ramey.
Nel 2002 ottiene enorme successo a New York e a Parigi cantando il ruolo di Turandot nell’opera di Puccini. Ha anche partecipato alla prima italiana di Turandot con il finale di Luciano Berio. Nello stesso ruolo ha fatto recentemente il suo debutto alla Scala di Milano ottenendo un enorme successo di pubblico e critica.
Ottiene grande successo anche nel repertorio tedesco, nel suo debutto a Seattle in Lohengrin nella parte di Elsa; il teatro la riconferma per Elektra come Chrysothemis. Al Metropolitan fa il suo debutto nel Ring, canta successivamente i due ruoli di Elisabeth e Venus nel Thannäuser all’Opera di Tulsa, seguito dal debutto nel ruolo di Sieglinde (Die Walküre) in un concerto con l’Atlanta Symphony.
Ha inaugurato la stagione estiva dell’Arena di Verona con una nuova produzione di Pizzi de La Gioconda. Di recente ha inaugurato la stagione 2005/06 al Teatro Verdi di Trieste con la Turandot di Puccini, che ha cantato anche al Suntory Hall di Tokyo, diretta da Nicola Luisotti. Inoltre, Aida al Metropolitan e Turandot a Parma.

Durante il Festival lirico 2002 e 2003 dell'Arena di Verona canta nella parte di Abigaille, mentre nel 2004 interpreta il ruolo di Aida.
Nell'estate areniana 2007 interpreta Abigaille in Nabucco.

Maggio 2007

 
 
 
In scena
Quarto Concerto RistoriSabato 29 Novembre
alle ore 20:30
in Teatro Ristori
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookYou TubeTwitterPinterestPinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner