Antonio Feltracco 
TENORE 

Diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto, Antonio Feltracco vince nel 1995 il concorso “Toti dal Monte” di Treviso per il ruolo di Remendado in Carmen di Bizet diretta da Peter Maag, con il quale poi collabora dal 1990 al 1998.

Partecipa a numerose produzioni teatrali fra le quali: Le Nozze di Figaro, Idomeneo e Die Zauberflöte di Mozart; La Vedova allegra di Lehár; Nabucco, Rigoletto, Il Trovatore, Aida, Un Ballo in Maschera, La Battaglia di Legnano, La Forza del destino, Falstaff, La Traviata di Verdi; Don Pasquale e Lucia di Lammermoor di Donizetti; Salomè di Strauss; Tosca, Madama Butterfly, Turandot di Puccini; Les Contes d’Hoffmann di Offenbach; Il Campiello di Wolf-Ferrari; Madame Sans Gene e La Cena delle Beffe di Giordano.

Si esibisce nei più importanti teatri italiani e nei circuiti tradizionali.

Collabora con direttori di fama internazionale quali Peter Maag, Bruno Bartoletti, Massimo de Bernard, Donato Renzetti, Stefano Ranzani, Yoram David, Angelo Campori, Isaac Karabtschevski, Bruno Campanella e con importanti registi come Pier Luigi Pizzi, Lamberto Puggelli, Giancarlo Cobelli, Hugo de Ana, Franco Zeffirelli, Liliana Cavani, Gianfranco de Bosio, Antonio Calenda, Nanni Garella, Italo Nunziata, Francesco Esposito, Graham Vick.

Partecipa alle produzioni di Iolanta di Čajkovskij e Lucrezia Borgia di Donizetti al Teatro degli Arcimboldi per il Teatro alla Scala di Milano; al Teatro Verdi di Trieste interpreta L’Assassinio nella Cattedrale di Pizzetti, al Carlo Felice di Genova prende parte alla Salomè e canta in Simon Boccanegra di Verdi al San Carlo di Napoli.

Veste i panni di Don Curzio nelle Nozze di Figaro di Mozart al Teatro Carlo Felice di Genova e riscuote successo nelle vesti del Barone Rouvel in Fedora di Giordano alla Scala di Milano, con la direzione di Ranzani e la regia di Puggelli.

Tra il 2011 e il 2013 prende parte alla produzione di Salomè al Teatro Petruzzelli di Bari, Rigoletto al Teatro Regio di Torino, Die Zauberflöte al Teatro Carlo Felice di Genova, Carmen al Teatro Regio di Torino.

Debutta all’Arena di Verona nel 1999 con Carmen di Bizet, che interpreta anche nel 2002, 2003, 2006, 2009, 2012; nel 2000, 2001, 2007 e 2013 canta La Traviata di Verdi; nel 2005 torna per Nabucco e nel 2008 Tosca.

Al Teatro Filarmonico debutta nel 1998 prendendo parte al sesto Concerto Sinfonico; nel 1998 canta nella Battaglia di Legnano, nel 1999 in Lucia di  Lammermoor; nel 2001 interpreta Evgenij Onegin di Čajkovskij, nel 2003 Le Donne Curiose di Wolf-Ferrari, nel 2004 Tosca, nel 2005 La Vedova allegra.

Torna al Filarmonico nei panni di Un notaro in Don Pasquale di Donizetti, opera inaugurale della Stagione d’Opera e di Balletto 2013-2014.

Dicembre 2013

 
 
 
In scena
Ottavo Concerto FilarmonicoSabato 26 Aprile
alle ore 20:00
in Teatro Filarmonico
Clicca qui 
 
 
^Top
Call Center
SEGUICI ANCHE SUI NOSTRI CANALI SOCIALI
FacebookFlikrYou TubePinterestFoursquareArena di Verona
Major Partner
Unicredit
Automotive Partner
VOLKSWAGEN
Official Sponsor
Intimissimi
Mobility Partner
Megliointreno
Official Partner