Share
+

Il tuo contributo alla Fondazione Arena di Verona

Fondazione Arena di Verona è un’istituzione culturale senza scopo di lucro che ha come obiettivo la produzione e diffusione della cultura musicale. 

Il contributo dei privati è un supporto prezioso per preservare e valorizzare il Festival Lirico dell’Arena durante l'estate e la stagione artistica al Filarmonico in inverno.

Come sostenerci:

 

LIBERALITÀ

Il tuo 5 per mille a Fondazione Arena

E’  possibile destinare il 5 per mille delle imposte sul proprio reddito, senza alcun onere aggiuntivo, indicando nella dichiarazione il nostro codice fiscale: 00231130238

Per ringraziarti ti metteremo a disposizione due biglietti a prezzo speciale per una delle serate del Festival Lirico indicate nella cartolina che trovi qui

 

Art bonus

A fine 2014 è stato approvato il cosiddetto Art bonus: un credito di imposta per le erogazioni liberali di aziende e privati, un beneficio fiscale mirato a incentivare i finanziamenti dei privati alla cultura.

Art Bonus riconosce un credito d’imposta del 65% per investimenti a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano.

Il credito d’imposta è riconosciuto: ai soggetti titolari di reddito d’impresa nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui nonché alle persone fisiche e agli enti non commerciali nei limiti del 15 per cento del reddito imponibile.

Il credito di imposta è diluito in tre anni.

Per maggiori informazioni visita il sito dedicato.

 

SPONSORSHIP
Fondazione Arena di Verona offre alle aziende la possibilità di associare la propria immagine ad un prestigioso contesto culturale, unico nel suo genere.

Le opportunità di visibilità spaziano dall’associazione di marchi, a momenti qualificati di promozione congiunta, ad attività di pubbliche relazioni e customer care di elevato profilo durante le serate del Festival Lirico.

Per maggiori informazioni potete rivolgervi a commerciale@arenadiverona.it

 

Fondazione Arena di Verona ringrazia le aziende che già hanno scelto di sostenere il Festival Lirico 2017 e la stagione artistica 2016/17 al Teatro Filarmonico.

BACK TO TOP