Condividi
+

FAQ Bando Servizi Assicurativi - Arena di Verona

Le risposte ai quesiti più frequenti

QUESITO n. 1
Richiesta di maggiori informazioni/descrizioni sui sinistri pubblicati, necessarie agli assicuratori per la valutazione del rischio.

QUESITO n. 2

Richiesta del dettaglio della statistica sinistri anno 2010-2011 per il lotto RCT/0 con l’indicazione dell’importo riservato e liquidato in formato excel.

RISPOSTA

La documentazione sui sinistri pubblicata in fase di gara è quella fornita dalla Compagnia Assicuratrice in corso ed è da ritenersi esaustiva per la valutazione tecnica del rischio proposto.



QUESITO n. 3
Richiesta, relativamente al lotto Tutela Legale, della statistica sinistri relativa al rischio stesso, non essendo stata pubblicata con gli altri documenti di gara, in modo da poter meglio valutare l'eventuale offerta.

RISPOSTA

Si conferma che il lotto 2, Tutela Legale, è indenne da sinistri come comunicato ufficialmente dall’attuale Compagnia Assicuratrice.

 


 

QUESITO n. 4

Richiesta in merito al dettaglio delle ubicazioni da assicurare e su come è stata determinata la valorizzazione del contenuto.

 

RISPOSTA

 

DESCRIZIONE

LOCALIZZAZIONE

VALORE ASSICURABILE EURO

Uffici

VERONA – Via Daniele Manin, 5

294.300,00

Teatro Filarmonico

VERONA – Via dei Mutilati, 4

7.980.000,00

Uffici Biglietteria

VERONA – Via Dietro Anfiteatro, 6/b

237.750,00

Capannoni

VERONA – Via Gelmetto, 72

2.162.500,00

Ex Cinema Bra’

VERONA – Piazza Bra’

5.400.000,00

Capannoni

VERONA – L.ge Galtarossa

2.438.100,00

Seminterrato

VERONA – Via Daniele Manin

55.550,00

Seminterrato ex Scuole Segala

VERONA – dietro Anfiteatro Arena

85.250,00

Capannoni ex Mercato Ortofrutta

VERONA - Fiera

960.000,00

TOTALE

 

19.629.450,00

 

Si ritiene che la richiesta su come è stata determinata la valorizzazione del contenuto non trovi alcun fondamento tecnico per la quotazione del rischio e quindi non pertinente.

 


 

 

QUESITO n. 5

Lotto VI – Perdite Pecuniarie (rischio pioggia) – L’art. 2.5 “Partecipazione agli utili” è così regolato:

Al termine del triennio contrattuale di polizza verrà fatto un bilancio portando:

1) all’attivo: il 70% dei premi imponibili pagati

2) al passivo:

  1. a) l’ammontare dei sinistri liquidati nell’esercizio
  2. b) l’ammontare dei sinistri a riserva nell’esercizio
  3. c) eventuali perdite tecniche relative al precedente esercizio

In caso di saldo attivo, la Società riconoscerà alla Contraente il 5% di detto saldo quale partecipazione agli utili.

Richiesta di :

- conferma che per premi imponibili al punto 1) si intendano i premi del triennio, e che anche i sinistri si intendano quelli dell’intero triennio;

- cosa si intenda per “ per esercizio / precedente esercizio e per perdite tecniche”

 

RISPOSTA

- è da intendersi abolito il punto c) (“eventuali perdite tecniche relative al precedente esercizio”), fermo restando quanto riportato nelle restanti parti dell’articolo;

 

- essendo il calcolo dell’eventuale partecipazione agli utili posticipato al termine del triennio contrattuale, si conferma che come “esercizio” si intende l’intero triennio di polizza e, pertanto, i premi imponibili e i sinistri sono da considerarsi riferiti al triennio stesso.


 

QUESITO n. 6

Lotto VI – Perdite Pecuniare (rischio pioggia). L’art. 1.7  “Durata del contratto” prevede la facoltà da parte dell’Ente di richiedere al 30 aprile 2018 una proroga del contratto di 180 giorni, con premio da calcolarsi sulla base di 1/365 del premio annuale.

 Considerato che il premio viene calcolato non su base annuale, ma in base alla durata della stagione lirica (giugno – settembre), si richiede di conoscere quale sia la base di calcolo del premio addizionale in caso di proroga.

 

RISPOSTA

E’ da intendersi abolito il terzo comma (“In tale ipotesi il premio relativo al periodo di proroga verrà conteggiato sulla base di 1/365 del premio annuale della polizza per ogni giorno di copertura”), fermo restando quanto riportato ai commi 1, 2 e 4.


 

QUESITO n. 7

Polizza mancato evento in relazione alla copertura assicurativa per mancato evento (Lotto VI) si richiedono i dati relativi alla stima biglietti ed incassi per l’anno 2015 e il consuntivo dei medesimi dati per l’anno 2014.

 

RISPOSTA

Le informazioni richieste non sono pertinenti per la valutazione del rischio.

 

BACK TO TOP