Condividi
+

Corpo di ballo Fondazione Arena di Verona

Storia del Corpo di ballo della fondazione arena di verona
files/arena/immagine-pagine-editoriali/corpo di ballo53_2.png

Il Corpo di ballo della Fondazione Arena di Verona lega la sua storia a quella del Festival lirico, fino a diventare complesso artistico stabile agli inizi degli anni ’80. Da allora partecipa costantemente all’attività di Fondazione Arena, prendendo parte alla Stagione Artistica, in cartellone da ottobre a maggio nei teatri Filarmonico e Ristori, e nel periodo estivo al Festival lirico in Arena, oltre a trasferte in Italia e tournée all’estero. Inoltre è spesso ospite di apprezzate manifestazioni, tra le quali ricordiamo l’Estate Teatrale Veronese nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Verona.

 

In tutti questi anni alla direzione del Corpo di ballo si sono succeduti nomi illustri di danzatori e coreografi di fama internazionale, quali Roberto Fascilla, Giuseppe Carbone, Mario Pistoni, Pierre Lacotte, Jeremy Leslie-Spinks, Carla Fracci, Robert North e Maria Grazia Garofoli.

 

Attualmente la direzione è affidata a Renato Zanella, che ha iniziato la sua collaborazione con Fondazione Arena nel 2011 come coreografo ospite, assumendo poi la carica di Direttore del Corpo di ballo nell’ottobre del 2013. Per Fondazione Arena Zanella ha creato appositamente numerosi spettacoli di balletto: Omaggio a Stravinsky, Omaggio a Ravel, Schiaccianoci à la carte, Medea, Valzer & Co., XX Secolo, El Amor Brujo, Gala di Mezza Estate ed ha firmato la coreografia di allestimenti operistici nell’ambito del Festival lirico, quali Un ballo in maschera per la regia di Pier Luigi Pizzi nel 2014 e Aida nella messa in scena di Franco Zeffirelli nel 2015. Zanella ha, inoltre, curato la regia dell’opera Cavalleria rusticana per la Stagione Opera e Balletto 2014-2015 al Teatro Filarmonico. L’alternarsi di direttori di grande prestigio e differente formazione artistica ha permesso ai danzatori areniani di sperimentare molteplici realtà coreografiche e affrontare diversi stili di danza. Inoltre, con il Corpo di ballo areniano si sono esibiti numerosi interpreti di fama mondiale, tra cui ricordiamo le étoiles Liliana Cosi, Oriella Dorella, Carla Fracci, Loredana Furno, Luciana Savignano, Elisabetta Terabust, Donna Wood, Vladimir Derevianko, Rudolf Nureyev, Gheorghe Iancu, Raffaele Paganini, Marinel Stefanescu e più recentemente Roberto Bolle, Alessio Carbone, José Manuel Carreño, Gregor Hatala, Mikhail Kaniskin, Giuseppe Picone, Jason Reilly, Mick Zeni, Eleonora Abbagnato, Viviana Durante, Irina Dvorovenko, Olga Esina, Letizia Giuliani, Myrna Kamara e Marta Romagna.

 

La ricchezza delle esperienze artistiche è divenuta, quindi, il vero punto di forza del Corpo di ballo dell’Arena di Verona, in grado di offrire spettacoli che soddisfano i gusti del grande pubblico: dai titoli del repertorio classico come Giselle, Le Silfidi, Don Chisciotte, Romeo e Giulietta, Lo Schiaccianoci, Il Lago dei cigni, Coppelia, La Silfide, La Bella addormentata, Il Corsaro, Cenerentola, al recupero delle coreografie originali di Vaslav Nijinskij e a quelle di Léonide Massine, fino alle creazioni di Birgit Cullberg, Mats Ek, George Balanchine e Jiří Kylián. E ancora, dalle produzioni di coreografi contemporanei quali Amedeo Amodio, Maurice Béjart, Mauro Bigonzetti, Luc Bouy, John Butler, John Cranko, Ugo Dell’Ara, Susanna Egri, Matteo Levaggi, Lorca Massine, Robert North, Luciana Novaro, Francesco Ventriglia, Vladimir Vasiliev e lo stesso Renato Zanella, il Corpo di ballo areniano sa spaziare agli spettacoli multimediali di Daniel Ezralow, a progetti pensati apposta per il pubblico delle scuole e dei più giovani, fino ai grandi eventi areniani come Nona Sinfonia, Excelsior, Spartacus e Zorba il Greco.

 


Questi i componenti del nostro Corpo di Ballo:

Direttore Renato Zanella
 

Primo ballerino/a senza obbligo di solista

Antonio Russo
Amaya Ugarteche
Alessia Gelmetti

 

 

Primi ballerini con obbligo di solista

Evghenij Kurtsev

 

Teresa Strisciulli

 

 

Ballerini solista e mimo con obbligo di fila

Marco Fagioli

 

Pietro Occhio

 

 

Ballerini di fila con obbligo di solista

Ivan Piccioli

 

Massimo Ilario Schettini

 

BACK TO TOP