Condividi
+

Cambi e rimborsi - Arena di Verona

Come ottenere il rimborso del biglietto in caso di annullamento dello spettacolo
files/arena/immagine-pagine-editoriali/cambi-e-rimbrosi.jpg

Cambi

Una volta acquistato, il biglietto non è né rimborsabile, né modificabile per altra data e/o settore.

In caso di maltempo

Una serata d’opera all’Arena di Verona è un’esperienza unica, la cui magia è costituita dalla straordinarietà del monumento che ogni estate si trasforma nel teatro all’aperto più grande al mondo, e dal fatto che le imponenti scenografie trovano come sfondo il cielo, spesso sereno e stellato ma talvolta anche coperto e minaccioso.

Il nostro lavoro consiste nel realizzare grandiosi spettacoli d’opera in cui sono impegnate più di milletrecento persone tra cantanti solisti, professori d’orchestra, artisti del coro, ballerini, comparse, tecnici e altro personale ancora.  Questa impresa è resa a volte difficile o addirittura impossibile dagli eventi atmosferici.

In caso di maltempo lo spettacolo non viene mai annullato prima dell’orario di inizio previsto. Il nostro intento è quello di fare il possibile per mettere in scena lo spettacolo per la soddisfazione degli spettatori che da tutto il mondo vengono appositamente all’Arena di Verona.

Qualora le condizioni meteo non consentano il regolare svolgimento dello spettacolo, Fondazione Arena di Verona può posticipare fino a 150 minuti l’orario d’inizio della rappresentazione, prima di annunciarne l’eventuale annullamento. Bastano infatti poche gocce di pioggia a danneggiare gli strumenti musicali utilizzati, spesso di ingente valore. Per questo motivo lo spettacolo può essere momentaneamente sospeso anche più volte.

 

In caso di sospensione definitiva dello spettacolo dopo il suo inizio, verrà meno ogni diritto al rimborso del biglietto.


In caso di sospensione definitiva dello spettacolo prima del termine del I atto musicale, avrai diritto ad acquistare un biglietto, di uguale categoria, con una riduzione di circa il 50% sul prezzo intero per altra recita del Festival in corso o del Festival dell’anno successivo.

 

Queste misure, hanno l’intento di tutelare i diritti del pubblico pur senza pregiudicare la sostenibilità economica del Festival; infatti anche quando lo spettacolo viene annullato o messo in scena parzialmente, Fondazione Arena deve comunque sostenerne i costi di allestimento.

Rimborso dei biglietti

Ti informiamo che in caso di annullo spettacolo i biglietti segnaposto dei Carnet e Open Ticket non sono rimborsabili, ma sono utilizzabili per le successive date della stagione in corso (previa emissione del biglietto segnaposto per la nuova data). I biglietti suddetti sono rimborsabili solo nel caso in cui lo spettacolo annullato sia l'ultimo della stagione a cui si riferisce.

 

Potrai richiedere il rimborso con le seguenti modalità: 

 

-alla Biglietteria: consegnando i biglietti alla biglietteria della Fondazione Arena di Verona – Via Dietro Anfiteatro 6b - 37121 Verona – subito dopo l’annuncio dell’annullamento dello spettacolo e per i quindici giorni seguenti nei normali orari di apertura.

 

-compilando entro i 15 giorni successivi alla data di annullamento dello spettacolo, il modulo online e allegando o spedendo i tuoi biglietti. Al termine della compilazione riceverai una email di riepilogo dei tuoi dati. Nel caso in cui i dati comunicati fossero errati, invia una email a rimborsi@arenadiverona.it con i tuoi dati corretti.

   

 

Saranno accettate anche richieste di rimborso pervenute dopo i termini di cui sopra purchè entro il 31 ottobre dell'anno di annullo dello spettacolo, nel qual caso però l'importo rimborsato sarà il prezzo del biglietto al netto di imposte e diritti che gravano sui biglietti stessi.

 

Per ulteriori informazioni leggi il Regolamento Spettatore completo.